Progetto viabilità Cavalese

Progetto viabilità Cavalese

Il progetto per la nuova viabilità per Cavalese s’inserisce in un più ampio studio urbanistico iniziato dagli studenti dell’Università degli studi di Trento, Corso di Progettazione Urbanistica in occasione del Workshop “Mastery of Design” organizzato da GreenTrenDesign Factory e coordinato dai docenti G. Scaglione e M. Ricci in collaborazione con l’architetto paesaggista Joao Nunes.
A seguito degli studi effettuati e delle richieste espresse dall’Amministrazione Comunale di Cavalese è emersa la volontà di sperimentare in maniera temporanea (giugno-settembre) la riduzione della carreggiata di via Fratelli Bronzetti aumentando lo spazio per la pedonalità e i ciclisti. 

Il progetto proposto lavora sulla necessità di marcare in maniera sia fisica che percettiva il limite tra carreggiata e zona pedonale, che si estende per circa 500 m, introducendo una struttura d’arredo urbano facilmente installabile e smontabile, a basso costo e manutenzione, con uno spiccata anima di riciclo e dal design innovativo. Partendo da questi presupposti, è stato creato un sistema formato da elementi modulari realizzati con dei pallet che fungono da comode sedute e da fiorere che accolgono vari tipi di piante aromatiche.

Ogni modulo è caratterizzato da una bordatura verde “fluo” e, dello stesso colore, dalle indicazioni topografiche e stradali poste su di essi per aiutare  il turista ad orientarsi nell’abitato di Cavalese.

 

Foto copertina di Eugenio Del Pero copyright

Allegato 1 Seed

La realizzazione del progetto viabilità a Cavalese è stata finanziata sul programma Operativo FESR 2007-2013 della Provincia Autonoma di Trento anche con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale